L’area Advisory di Nomos supporta le PMI italiane nella costruzione di operazioni di finanza straordinaria (private debt e private equity).
Lo fa partendo sempre dalla lettura strategica dell’impresa o del progetto di investimento.

Pall Verde   Corporate Finance

Verificare, riconfigurare, costruire.

Queste sono le tre azioni che ogni impresa deve compiere per accedere con successo alla finanza straordinaria. L’area Advisory di Nomos, insieme ai suoi partner, è in grado di supportare l’impresa in tutte o solo in alcune fasi di questo percorso, mettendo a disposizione del cliente un team di professionisti qualificati e un Ufficio Studi dedicato.

 

trattino_dp  Verificare che vi siano le condizioni per accedere a finanza straordinaria.
È fondamentale una prima lettura dell’impresa o del progetto di investimento per accertare se sia strategicamente ed economicamente sostenibile e comprensibile agli investitori. Sono necessarie analisi sul modello di business, su settore e meta-settore in cui opera l’impresa per verificare la correttezza del suo posizionamento. E ancora, analisi sul board, così come sugli indici patrimoniali, economici e finanziari.

 

trattino_dp  Riconfigurare, ovvero correggere gli scostamenti riscontrati nell’impresa o nel progetto di investimento rispetto alle spettative degli investitori.
Qualora necessario, l’impresa deve operare una serie di correzioni per diventare appetibile ai potenziali investitori. Questo obiettivo può essere raggiunto agendo su modello di business, posizionamento, board, modello finanziario, asset patrimoniali.

 

trattino_dp  Costruire l’operazione di finanza straordinaria significa anche aiutare l’impresa a comprendere i linguaggi della finanza e a comunicare in modo corretto.
Il supporto di Nomos Advisory può avvenire attraverso attività estremamente concrete: dal supporto alla predisposizione della domumentazione necessaria, all’organizzazione di roadshow e meeting con investitori, a tutte le attività di comunicazione corporate e finanziaria utili a una corretta percezione e valorizzazione dell’impresa da parte del mercato.

Sempre sui temi della finanza, Nomos inoltre supporta le imprese: nel reperimento di risorse finanziarie pubbliche; nella ricerca di misure di finanziamento pubbliche (europee e nazionali); nella progettazione, scrittura e presentazione di progetti; nella consulenza amministrativa e rendicontazione.

Infine, all’interno di quest’area rientra ancha l’attività di fiscal advice per la valutazione e gestione, soprattutto con riferimento agli asset intangibili, delle conseguenze fiscali, degli incentivi fiscali presenti nella legislazione, dell’allocazione delle spese in ricerca e sviluppo.

Sede di Roma
Viale Gorizia, 52
00198, Roma
06 94365200